ARCHIVIO

 

 

 
< Venerdì, 21-Gen-2022 5:40 PM
  ARTICOLI gennaio 2022
 
2

GREEN TOUR

rossinitv
1
 

“Benvenuti ai Green Tour!” Con questo il saluto mi piace accogliere ogni settimana i telespettatori di Rossini TV invitandoli a scoprire o ritrovare le bellezze della nostra provincia.
Cosa sono i Green tour e chi sono io?
Mi chiamo Nicoletta Tagliabracci e vivo a Pesaro dove insegno. All’Università di Urbino acquisisco la qualifica di Ambasciatrice dell’Enogastronomia Territoriale delle Marche e, in oltre dieci anni di attività, ho curato eventi pubblici e privati contribuendo alla diffusione e alla conoscenza delle eccellenze della nostra Regione. Contenuti musicali, culturali, artistici hanno fatto da cornice ad ogni prodotto che ho avuto il piacere di consegnare al gusto dei partecipanti accompagnato da tanti racconti sulla storia, l’anima e l’impegno riversati ogni giorno dai produttori. E’ stato un piacere e un onore essere la loro voce, il tramite attraverso il quale far arrivare il sapore delle storie e dei luoghi.
Mi sono resa conto di quante bellezze ci circondano: maestosi castelli, ville signorili, personaggi importanti e panorami mozzafiato che hanno depositato nel corso dei secoli testimonianze per non farsi dimenticare e chiederci un po’ di attenzione perché non resti un passato invano. La morfologia e le diversità delle nostre terre confluiscono ad ogni prodotto un “marchio di fabbrica” che ne esalta le proprietà, rendendoli unici e riconoscibili.
Assaggiando un miele, un formaggio, il pane o un bicchiere di vino mi appaiono nella mente le immagini dei paesi che ne caratterizzano la provenienza e così, desiderando condividere quanto conosciuto ho messo insieme tutto questo e organizzato gite che ne evidenziassero valore, cultura e..sapore.
Destino vuole che Emanuela Rossi, Direttrice di Rossini TV, mi propone di realizzare un programma di valorizzazione territoriale ove si portasse a conoscenza la storia, l’arte e l’enogastronomia dei borghi pesaresi.
Sembrava un sogno che si stava avverando! Ci siamo trovate subito in sintonia sull’intento da raggiungere: dedicare ogni settimana una puntata a un Comune diverso per scoprirne i tesori nascosti.
Ed è così che sono nati i Green Tour: Mombaroccio, Gradara, Cantiano, Mondavio, Isola del Piano, Vallefoglia e Montelabbate sono stati i primi ad aver aderito e le cui puntate sono andate in onda nell’autunno 2021, da ottobre a dicembre, rivedibili attraverso il canale YouTube di Rossini TV. Immagini spettacolari realizzate da Veronica Mastrogiacomi (diciamo che ha usato il drone?) che ha curato anche la regia.
Abbiamo intervistato Sindaci e presidenti delle Proloco per parlare delle iniziative culturali e turistiche future e i produttori enogastronomici ci hanno aperto le porte dei loro “regni” facendoci scoprire autentiche meraviglie e finendo poi nei migliori ristoranti a parlare di ricette tipiche. E, dato che abbiamo ancora tanti luoghi da mostrare, stiamo già pensando ai Green Tour edizione 2022. Continuate e seguirci!


   
torna su...
Bazar, catene orientali e low cost fuori dal centro storico di Pesaro
cna
2
 

CNA “Scelta coraggiosa che può riportare
decoro e attività
di qualità

Plauso dell’associazione anche al pacchetto di misure previste per qualificare le vie storiche della città

PESARO - “Un’iniziativa coraggiosa che può riqualificare e rilanciare il centro storico della città”.
La proposta di modifica del regolamento Suap per le attività economiche proposta dall’assessore Francesca Frenquellucci incontra non solo il favore ma anche il pieno sostegno della CNA.

“Il fatto di non concedere licenze nelle principali e più caratteristiche vie del centro ad attività come bazar, catene commerciali medio-grandi a gestione orientale, empori low cost ci pare vada nella direzione di una riqualificazione complessiva del centro storico. Tra le misure previste infatti quelle di impedire la proliferazione di attività che poco o nulla hanno a che fare non solo con la produzione locale ma molto spesso anche con il made in Italy.

Per la CNA di Pesaro è importante anche tutto il pacchetto di misure previste dal Comune di Pesaro per incentivare il ritorno nel centro storico di attività artigianali e tipiche, di commercio al dettaglio, di prodotti e specialità del territorio. Tra queste importantissime la modifica nel nuovo regolamento per i negozi sfitti con l’introduzione della formula degli affitti brevi (tre-sei o dodici mesi), incentivata dall’Amministrazione comunale e regolamentata da un accordo fra privato e commerciante. Questo per sfruttare gli spazi espositivi favorendo nel contempo non solo la promozione e vendita dei prodotti e la promozione dell’attività, ma anche il decoro del centro che tornerebbe ad avere delle vetrine non vuote o impolverate e sfitte ma piene di prodotti di qualità.
Assieme a tutto questo la CNA plaude anche alle misure di incentivi previsti per le start-up innovative e per l’imprenditoria femminile che decida di insediarsi in centro.
CNA si augura che vengano accolte tutte le modifiche presentate dalle associazioni di categoria e che si possa arrivare al più presto all’approvazione del regolamento in sede di Consiglio comunale.

Per la CNA di Pesaro e Urbino questo provvedimento potrebbe essere esteso anche agli altri centri storici della provincia. Per questo l’associazione cercherà di esportare il “modello” Pesaro anche nelle altre città del territorio.


   
torna su...
DR. MARCO FRAVISINI
DIRETTORE SANITARIO DI FISIORADI MEDICAL CENTER
salute
3
 

Dr. Fravisini, che effetto le fa essere presso la nuova sede di Fisioradi Medical Center?
Devo dire che è stato emozionante entrare per la prima volta nella struttura interamente terminata.
Ho visto insieme a Maurizio più volte le piantine e i render, ma, per quanto le aspettative fossero alte, sono
state superate!

È vero che ha iniziato la sua professione “grazie” alla rottura del legamento crociato anteriore?
Si, è vero. È incredibile come un episodio che in quel momento ho vissuto con tanto dolore, soprattutto
emotivo, si è rivelata una sorta di illuminazione per la mia vita.

È anche per questo che è così attento ad avere un rapporto con il paziente?
Si, certamente. La corretta diagnosi è indubbiamente fondamentale, ma poi empatizzare con la persona,
comprendere le sue esigenze, capire le sue paure, immedesimarsi nei suoi obiettivi, è fondamentale.
Anche lasciare il numero di telefono io credo lo sia. È impegnativo, ma dare la possibilità di scrivere al medico per essere rassicurati riguardo un gonfiore imprevisto o un arrossamento improvviso è estremamente importante ai fini di un percorso di cura sereno.

È molto appassionato di sport medicine. Ci spiega meglio di cosa si tratta?
Sport Medice può essere definita come la branca della Medicina che si occupa di forma fisica, trattamento e prevenzione di infortuni relativi all’ambito sportivo.
Tra i più frequenti infortuni possiamo incontrare distorsioni, rottura del legamento crociato anteriore, rottura dei menischi, gomito del tennista, rottura dei tendini della caviglia e la rottura della cuffia dei rotatori.

È vero che segue in prima persona anche diverse squadre sportive? Quali?
Si, è vero! Ricopro il ruolo di medico per il Cesena calcio, il Basket Rimini e il TD Rimini (triathlon) e questa attività mi appassiona moltissimo.

Come vede il nuovo progetto Fisioradi?
Il progetto Fisioradi rispecchia perfettamente l’approccio che oggi è necessario avere per dare risposta alle esigenze delle persone. Ho conosciuto Maurizio ormai diversi anni fa, e ci siamo confrontati spesso sui passi da fare. Con questa struttura oggi Fisioradi può fornire risposte a tantissime esigenze, consentendo alle persone di risparmiare denaro e soprattutto tempo, garantendo una qualità ed un servizio che, anche fuori Pesaro, in pochi possono permettersi di garantire. Sono orgoglioso di ricoprire il ruolo di direttore sanitario per una struttura con un progetto come questo.

In che modo collaborate voi professionisti medici con i fisioterapisti?
Ottima domanda. Questo è certamente uno dei punti di forza di Fisioradi. Lo staff dei fisioterapisti ha uno zoccolo duro che lavora insieme già da tanti anni, ed ora diverse figure stanno arrivando a ulteriore rinforzo dell’organico.
Noi medici siamo presenti molto in struttura, solo tra ortopedici e neurochirurghi siamo una dozzina, e per ogni dubbio siamo a disposizione di sia per dei chiarimenti o per vedere la persona per un controllo. In più si lavora con protocolli condivisi e tutti implementano costantemente la propria professionalità con corsi di formazione.

In che modo sta evolvendo la vostra professione?
Il mondo corre veloce ed anche la medicina fa passi da gigante, offrendo sempre nuove possibilità per curarsi meglio e più velocemente. In questi anni stiamo toccando con mano le possibilità della medicina rigenerativa per combattere tante patologie, tra cui l’artrosi e le tendinopatie, e la chirurgia robotica, sistemi tecnologicamente molto avanzati di sostegno al lavoro del chirurgo.

Fisoradi Medical Center
Via Lambro, 15 – Quartiere Vismara
Pesaro (PU) Tel. +39.0721.33958
www.fisioradi.it
segreteria@fisioradi.it



     

 

Le foto pubblicate sono valutate come diritto di cronaca, se i soggetti avessero qualcosa in contrario possono segnalarlo alla redazione, indirizzo e mail mauro.rossi@tin.it che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate. L a riproduzione totale e parziale di testi e foto è vietata.
P.I. 01352580417 - © 2022